HomeIlCalendarioMenùPrenotaFoto
 
 
CALENDARIO...
  NOVEMBRE
Martedi  21 Novembre,  21:30

Milano Music Week
LUCA GEMMA
La felicita' di tutti

Adesiva discografica
Quattro cantautrici per una serata speciale perché dopo di loro Luca Gemma presenterà il suo nuovo album.
Sara Velardo, Roberta Carrieri, Marian Trapassi, Pellegatta,


Ingresso 10€
Mercoledi  22 Novembre,  21:30

JANE WEAVER
Milano Music Week

Modern kosmology, è il nuovo disco di Jane Weaver, uscito per Fire Records lo scorso Maggio. Così lo definisce la prestigiosa fanzine inglese The Quietus : “Jane Weaver porta avanti la tradizione psichedelica ed elettronica britannica degli anni sessanta e settanta e cerca di fondere pop e sperimentazione. Riesce a invitarci a ballare mentre ci parla del senso della vita e di quanto la nostra esistenza sia insignificante per l’universo”.
Insomma il nuovo lavoro della cantante di Liverpool altro non è che un pugno di canzoni di grande classe, in equilibrio tra contemporaneità e nostalgia. Una delle sorprese più piacevoli degli ultimi mesi.

www.ponderosa.it
www.janeweavermusic.com


Ingresso 15€
prev Mailticket.it
Giovedi  23 Novembre,  21:30

MICHAEL MALARKEY

🚦 👉🏻 TICKET >> http://bit.ly/2jGHXlx

🔥 VIP PASS [SOLD OUT]

° EARLY ENTRY
° MEET & GREET WITH PHOTO
° LAMINATE VIP PASS


Cos’è nato prima? L’attore o il cantautore? Per Michael Malarkey prima è venuto lo scrittore, poi il musicista autodidatta, seguito a breve dall’attore che si è fatto da sé. Il percorso di Michael come musicista è iniziato quando cominciò ad affiancare la composizione di brani alla chitarra alla sua passione per la produzione poetica. “Ero rapito dai poeti e dagli scrittori della beat generation e da come usassero i suoni e ritmi delle parole per ricreare l’energia di un determinato luogo e momento”.
Abbracciando l’uso delle parole per creare un ritmo, Mongrels, l’album di debutto di Malarkey, è lo schizzo di un creativo che non ha pace e combatte per contenere il suo spirito nomadico all’interno delle sue composizioni.
Malarkey è nato a Beirut, in Libano, da un padre irlandese-americano e da una madre britannica di origine arabo-italiana. Il suo successo, nel mondo della recitazione, è attribuibile al ruolo del famigerato Enzo, da lui interpretato nella serie CW The Vampire Diaries.
Cresciuto a Yellow Springs, Ohio, Malarkey ha viaggiato a Londra per studiare all’Accademia di Musica ed Arti Drammatiche di Londra e, accanto alla sua carriera d’attore si è immerso nella musica. “La considero una forma di giornalismo poetico. E’ un eterno viaggio alla scoperta di sé”.
Categorizzato recentemente da Metro come folk-tronica, l’impronta musicale di Malarkey è ispirata da un insieme di artisti differenti e il suo album di debutto, Mongrels, è la dimostrazione di un gusto musicale eclettico. Avendo ammesso di trarre gusto dall’esplorazione del lato oscuro della sua natura nel tentativo di trovarvi pace, Malarkey utilizza le sue scoperte come ispirazione per la composizione dei suoi brani. “Molto di ciò che si ritrova in questo album è relativo al tentativo di lottare contro quelle forze antagoniste al nostro interno: la dualità dell’animale e dell’essere umano”. Il risultato sono brani che sono tanto profondi dal punto di vista delle liriche, quanto potenti da una prospettiva melodica: “il segreto sta nel mantenere l’equilibrio”.
Mongrels va dritto al sodo. Le canzoni non saltano in alto e in basso, non indossano abiti charmant, ma dal punto di vista lirico l’album ti fa tuffare nelle profondità remote dell’anima di un poeta appassionato con orecchio per la melodia. Le composizioni di Malarkey sono un mix di country introspettivo, folk o di un animato, famelico blues con liriche piene di una bellezza inquietante, seppur rivelino sempre un animo caloroso. Ogni brano, un nuovo viaggio in un altro corridoio della sua mente, carico delle profondità di un uomo che vede il mondo in immagini ed emozioni.
Il suo progetto è stato registrato e prodotto da Malarkey stesso nella città dove attualmente risiede, Atlanta, in Georgia, assieme a Tom Tapley e Brandon Bush, che gli danno un’influenza decisamente Nashville, apparente durante tutto l’album senza soffocarlo, non forzandolo in alcun modo nella nicchia del country.
Il drone del basso distorto scarica nelle note d’apertura del brano intitolato in modo pittoresco, Uncomfortably Numb.
Reminiscente più di Nick Cave che dei Pink Floyd con i versi “questa trasparenza mi sta uccidendo” e “tesoro tutto ciò che farò sarà trascinarti in fondo all’acqua. Fin quando potrai trattenere il fiato prima di morire?”, sottolineando l’abilità sorprendente di Malarkey di rendere malleabili parole e melodie.
Il cantautore crede fortemente nella sperimentazione in studio, e quest’attitudine ha aperto le porte ai suoi pari nel supportare l’affermazione “devi servire la canzone ed essere aperto ad alterare le tue iniziali percezioni. Lo studio è un luogo magico in cui si dovrebbe onorare la spontaneità”.
I Just Want You è un risultato ottenuto a cuor leggero da questo approccio, sollevandosi dalla melanconia di Scars per raggiungere un caloroso sorriso estivo ed è una versione completamente differente rispetto al demo originale, mentre Girl in the Moon ha raggiunto quasi il doppio della velocità rispetto a quanto voluto nella composizione originale.
Vocalmente il nuovo album spinge oltre i limiti del suo lavoro precedente, pur mantenendo il tono stagionato e ferito da baritono di Malarkey. Mongrels è un brano che include una nebbiosa fusione col country per mano di Towns Van Zandt.
Mentre Dog Dreamy è chiaramente ispirata a Tom Waits e riprende lo stile di Everything’s Burned dell’EP di debutto di Malarkey, Feed the Flames, del 2014.
Feed the Flames era l’esempio nudo, minimalista della composizione di Malarkey, ma con Mongrels, la progressione verso una band più ampia e un suono più pieno è chiaramente in corso, mentre il mantenimento del suo strumento preferito, il violoncello, è evidente nel corso dell’album.
Con così tante influenze in evidenza, Malarkey spiega in maggior dettaglio il concetto dell’album:

“Mongrels rappresenta l’animale dai molti volti che vive dentro di noi, qui, pur non essendo mai di queste parti; il sognatore in noi, colpito dalla magia dell’esplorazione, orientato verso il cambiamento; il nomade in noi le cui radici non crescono nel terreno ma nel vento. Rappresenta il mistero della nostra natura vagabonda, alle volte fonte di debolezze, alle altre di potere”.
“Mongrels è un album sul cabiamento delle stagioni, in senso sia letterale che figurato. E’ un viaggio attraverso i boschi oscuri della mente di Malarkey, in cui sono dissezionati i tentativi e le difficoltà nei rapporti, mentre si mantiene viva la lotta contro le forze che ci antagonizzano dall’interno e pur sempre cercando un significato nell’assenza di permanenza del viaggio.”

Mongrels verrà pubblicato l’8 settembre 2017 tramite (Label setup?) e potreste incontrare Malarkey in tour poco dopo, per la prossima tappa di questo viaggio.


Ingresso 22€
Venerdi  24 Novembre,  22:00

FAVONIO
Compagno di viaggio

Sarà il palco della “Salumeria della musica” di Milano ad ospiterà la band pugliese per presentare, in concerto, il loro quarto album “Compagno di viaggio”, che omaggia il repertorio di Luigi Tenco in occasione dei cinquant’anni dalla sua morte.

Sono 14 i brani di Luigi Tenco rivisitati dai Favonio con la straordinaria partecipazione di Mimmo Borrelli, Charlotte Ferradini, Erica Mou e Jack Jaselli, più un inedito, “Compagno di viaggio”, testo tratto da “Poesie e filastrocche” (ed. Scripta) di Alba Avesini.

Sarà l’occasione per ascoltare dal vivo i brani del nuovo album, alternati a brani del repertorio dei Favonio (Paolo Marrone voce, Mimmo Petruzzelli sax, Lucio Pentrella chitarra, Giuseppe Guerrieri batteria, Giovanni Mastrangelo basso, Piernicola Morese percussioni, Antonello Del Sordo tromba). E’ prevista la partecipazione di alcuni ospiti del disco.

Il disco (distribuito da Believe Distribution Service) uscirà in formato Long Playing con tiratura limitata (500 copie numerate). Il vinile conterrà all’interno anche il cd.





Attivi dal 2003, i Favonio realizzano nel 2008 il primo cd omonimo distribuito da Egea music. Nel 2012 esce il secondo album “Brutto di faccia brutto di cuore” (Self Distribuzione). Nel 2015 esce “Parole in primo piano” (Believe Digital), nel quale i Favonio cantano le poesie tratte dal libro di Alba Avesini, “Poesie e filastrocche” (ed. Scripta), con la partecipazione di Alice, Rossana Casale, Patrizia Laquidara, Petra Magoni, Margot, Giovanna Marini, Momo, Erica Mou e Paola Turci, ognuna delle quali interpreta con i Favonio un brano del disco.

Ufficio Stampa FAVONIO: Ufficio Stampa GPC - Gaetano Petronio 3491345575 gaetano@ufficiostampagpc.it


Ingresso 10€
Sabato  25 Novembre,  22:30

GROOVOSITIVE
a seguire djset

MASSIMO GRECO
LEIF SEARCY
MASSIMILIANO LAGANA
DEBORAH FALANGA


Soul Music - funky - jazz

Ingresso 10€
ingresso dalle 23,45 10€ CON CONSUMAZIONE
  DICEMBRE
Venerdi  1 Dicembre,  22:00

SIR JO COCCHI
Songbook Trio

SirJo Cocchi: Voce, Piano, Synth
Fiore Garcea: Batteria, Samples
Nico Roccamo: Batteria, Percussioni
Andrea Talarico: Chitarra
Giuseepe Viscomi: Basso


SirJo Cocchi presenta con Songbook le sue canzoni ed i brani di altri autori completamente riarrangiati, in una performance dove il magico incontro tra il suono del piano acustico, una voce unica ed i colori elettronici vanno a dipingere paesaggi sonori avvolgenti e carichi di energia: un mix che rivela lo spirito originale delle canzoni, cogliendone l'essenza.

Ripercorrendo il suo sentiero artistico dal '94 ad oggi SirJo propone un viaggio che accosta stili e periodi diversi: dai caldi sapori soul al songwriting pi����¯�¿�½������¹ raffinato, uno show con groove che fanno muovere ed atmosfere rarefatte per fare sognare.


Ingresso 10€
Domenica  3 Dicembre,  19:30

JIVE ME TONIGHT - LA DOMENCIA DEL ROCKABILLY

w/ Howlin Lou and His Whip Lovers live e Giusy Niro aka Giusy Wild djset!

Jive Me Tonight la domencia del Rockabilly
domenica 26 marzo 2017
La salumeria della musica - Via Pasinetti 4 - Milano

con Mr Lou Cash & The Tyre Kickers in persona e Mr Rocketeer dj!
in sala il photoset di Miss Diva e la gara di ballo "Jack & Jill" style.

dalle 19.30 // ingresso: 10 euro con consumazione
una produzione I Distratti in collaborazione con Rock And More e Time Machine



la domenica sera per per sognare. gonne a ruota, grandi ciuffi e brillantina.
la domenca sera per ballare senza pensare al domani.
perch������¨ oggi ������¨ la notte del #Jive.

balleremo con il live di Lou Cash & The Tyre Kickers e il djset di Rocketeer dj, sognando gli anni '50 che pi������¹ ci piacciono.
balleremo i nostri migliori passi in scatenati Jack & Jill per decidere la coppia regina.
tra un puch'n' catch e l'altro, il photoset vintage di Miss Diva

Lou Cash & The Tyre Kickers
Un sound, uno stile di vita. Lou Cash con i suoi Tyre Kickers vi riporter������  indietro nel tempo con un repertorio consolidato che non smette mai di far ballare!

Calcando le orme dei grandi rockers degli anni '50, dove il pianoforte gioca il ruolo di protagonista, la band attrae nuovi fan ovunque si esibisce.


Ingresso 10€
10 € con consumazione
Martedi  5 Dicembre,  21:30

ERICA MOU

https://www.facebook.com/IDistratti/

Ingresso 10€
Mercoledi  6 Dicembre,  21:30

LORENZO KRUGER

Lorenzo Kruger è il cantante e autore di tutte le canzoni dei Nobraino.
Con questa formazione ha all’attivo più di mille concerti, 6 dischi, presenze su tutti i palchi più importanti della scena italiana.
Le sue performance come frontman di questa band sono note per essere fuori dagli schemi, provocatorie e irriverenti.
Molti lo ricordano per essersi rasato a zero sul palco del primo maggio mentre cantava una canzone pacifista…

In questo spettacolo, al contrario, Kruger si immobilizza al pianoforte; col pretesto di accompagnarsi con questo strumento
la scena si riduce alle sole canzoni, ripulite da qualsiasi arrangiamento e postura scenica.

Le canzoni più belle scritte per i Nobraino saranno ascoltabili quindi in una veste inedita: nella versione in cui sono state scritte.
Saranno in scaletta Bifolco, Film Muto, Record del Mondo, Tradimento, Canie e Porci e diverse altre..
Un percorso attraverso la scrittura che passa anche per letture, monologhi, esecuzioni sbilenche e considerazioni semiserie di un personaggio che non dovrebbe esibirsi seduto.
In una atmosfera rilassata, molto distante dai suoi concerti rock, Lorenzo Kruger mette davanti a tutto le sue canzoni e se stesso. "Uno spettacolo a sedere, non a culo", come dice lui.


Ingresso 10€
Giovedi  7 Dicembre,  21:00

JOYCE WRICE

RADAR Concerti annuncia due imperdibili date italiane per Joyce Wrice. L'artista con pianta stabile a Los Angeles porterà in Italia il suo R&B di ispirazione anni '90 il 7 dicembre alla Salumeria della Musica di Milano e l'8 dicembre al Quirinetta di Roma.

Dopo il successo del suo EP STAY AROUND (2016), che vede la partecipazione di producer del calibro di MNDSGN, SiR, Jlbs, Chuk Le Garcon e DJ Harrison, Joyce Wrice torna a farci emozionare con il suo ultimo singolo Good Morning, uscito lo scorso 7 giugno per la Akashik Records e disponibile in edizione limitata in formato audiocassetta – contenente la versione originale, acapella e strumentale del pezzo e tre remix – in puro stile anni '90.

Con un sound memore di mostri sacri quali Brandy, Ashanti e Aaliyah, Joyce Wrice riprende la lezione del passato e la eleva a un nuovo livello di perfezione, caratterizzato dalla sua voce smaliziata e suadente, che potremo presto sentire live nelle due esclusive date italiane i prossimi 7 e 8 dicembre.


“With 90’s R&B as her inspiration, she’s certainly taking things forward and putting her own contemporary twist on the sound” (gal-dem)



Contatti:
info@radarconcerti.com


Ingresso 12€
https://www.diyticket.it/
Venerdi  8 Dicembre,  22:00

Tributo a Pino Daniele
RICOMINCIO DA PINO
trent'anni di Successi

Andrea Montalbano - voce e chitarra
Riccardo Bruno -batteria
Orazio Nicoletti - basso
Vanni Antonicelli - piano
Michele Monestiroli - sax
Sandro de Bellis - percussioni


Ingresso 12€
Domenica  10 Dicembre,  21:30

CANZONIERE GRECANICO SALENTINO

il Canzoniere Grecanico Salentino (CGS), gruppo di punta della musica salentina nel mondo è tornato con un nuovo album!!

Dopo il grandissimo successo internazionale dell'ultimo album, ed un tour mondiale con oltre 150 date negli ultimi due anni (in USA, UK, Francia, Gas, Australia, New Zealand, Benelux, Spagna, Portogallo…), il CGS is è pronto a partire per un nuovo tour!!

Gli spettacoli del CGS sono un’esplosione di energia, passione, ritmo e magia, che trascinano in un viaggio dal passato al presente sul battito del tamburello, cuore pulsante della tradizione salentina


Ingresso 12€
Martedi  12 Dicembre,  18:30

VERTIGO PRESENTA
INGLORIUS

biglietti
http://www.ticketone.it/inglorius-biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages/tickets&fun=artist&action=tickets&kuid=545076


L’hard rock del Nuovo Millennio passa anche dagli INGLORIOUS. Saranno in concerto a Milano il 12 Dicembre.
BIGLIETTI IN VENDITA DA VENERDI 13 OTTOBRE


Ingresso 23€
NON SI PRENOTANO TAVOLI
Giovedi  14 Dicembre,  22:00

EZIO GUAITAMACCHI
STORIE ROCK

Ingresso 12€
Venerdi  15 Dicembre,  22:30

Settima luna
TRIBUTO A LUCIO DALLA
a seguire deejay set

Damiano Fiorella: Voce
Alessandro Carlà: Pianoforte e Tastiere (Stewart Copeland, Zucchero, Jethro Tull, Zelig in tour tra gli altri)
Piero Marras: Chit. Acustiche ed Elettriche (Tazenda, Daniele Stefani, Silvia Fusè tra gli altri)
Raff Pellino: Batteria (Matteo Passante e la Malorchestra, Papa Winnie)
Nando de Luca: Basso (Alteria, The Traveller, Agosta tra gli altri)
Vincenzo Marino: Sax e Clarinetto


Una serata omaggio ad uno dei più¹ grandi Cantautori e Musicisti della storia della musica italiana, che con i suoi brani e i suoi testi sempre riuscito ad essere autore geniale ed originale, spesso irriverente e mai scontato.
Un'occasione per riascoltare i suoi più grandi successi e composizioni suonati con grande cura negli arrangiamenti e dettagli, il tutto impreziosito dalla voce di Damiano Fiorella, cantautore ed interprete affermato con una lunga carriera di concerti e tour in tutta Italia, ora in tour con il nuovo album solista uscito nell'autunno, già partecipante alla terza edizione di X-Factor.


Ingresso 12€
Domenica  17 Dicembre,  19:30

JIVE ME TONIGHT - LA DOMENCIA DEL ROCKABILLY

w/ Howlin Lou and His Whip Lovers live e Giusy Niro aka Giusy Wild djset!

Jive Me Tonight la domencia del Rockabilly
domenica 26 marzo 2017
La salumeria della musica - Via Pasinetti 4 - Milano

con Mr Lou Cash & The Tyre Kickers in persona e Mr Rocketeer dj!
in sala il photoset di Miss Diva e la gara di ballo "Jack & Jill" style.

dalle 19.30 // ingresso: 10 euro con consumazione
una produzione I Distratti in collaborazione con Rock And More e Time Machine



la domenica sera per per sognare. gonne a ruota, grandi ciuffi e brillantina.
la domenca sera per ballare senza pensare al domani.
perch����¯�¿�½������¨ oggi ����¯�¿�½������¨ la notte del #Jive.

balleremo con il live di Lou Cash & The Tyre Kickers e il djset di Rocketeer dj, sognando gli anni '50 che pi����¯�¿�½������¹ ci piacciono.
balleremo i nostri migliori passi in scatenati Jack & Jill per decidere la coppia regina.
tra un puch'n' catch e l'altro, il photoset vintage di Miss Diva

Lou Cash & The Tyre Kickers
Un sound, uno stile di vita. Lou Cash con i suoi Tyre Kickers vi riporter����¯�¿�½������  indietro nel tempo con un repertorio consolidato che non smette mai di far ballare!

Calcando le orme dei grandi rockers degli anni '50, dove il pianoforte gioca il ruolo di protagonista, la band attrae nuovi fan ovunque si esibisce.


Ingresso 10€
10 € con consumazione
Mercoledi  20 Dicembre,  21:30

L'AURA

L'Aura può vantare un talento unico sia come compositrice, sia come pianista e cantante. La sua voce inconfondibile e dolcemente potente e crea atmosfere sofisticate che incantano per la loro bellezza.

Dopo due anni trascorsi a San Francisco per perfezionarsi, L'Aura rientra in Italia a soli diciannove anni per registrare il suo primo disco dal titolo Okumuki, cantato in parte in italiano e in parte in inglese e prodotto da Enrique Gonzalez Müller (ingegnere del suono degli storici Plant Studios di Sausalito, e già al lavoro con Jason Newsted, Kronos Quartet, Dave Matthews Band e Joe Satriani). L'album viene pubblicato nell'aprile 2005. Radio Starà, il singolo che lo precede, scala le classifiche radiofoniche e il videoclip, girato per le strade di Los Angeles, dopo il successo sulle emittenti musicali, riceve la nomination al Premio Videoclip Italiano 2005 nella categoria Artista Donna; i singoli successivi Today e Una favola scalano in contemporanea le classifiche radiofoniche e di vendita. Nello stesso anno L'Aura suona con grandi artisti italiani e internazionali quali Renato Zero, Claudio Baglioni, Ligabue, Morgan e Lenny Kravitz; tra gli esordienti più votati al Premio Tenco 2005; vince il premio come Rivelazione dell'Anno al MEI 2005 e raccoglie intorno a sé un gruppo sempre più folto di fan che la seguono nei concerti (oltre 150 live da aprile 2005). Ad inizio 2006 partecipa al Festival di Sanremo nella categoria Giovani con la canzone Irraggiungibile, dove ottiene una grande affermazione personale; Okumuki conquista il disco d'oro e si conferma un album di straordinaria qualità e di tenuta, con il quinto singolo e video di successo Domani Da record anche la presenza nelle classifiche dei download ufficiali, con oltre sei mesi di permanenza.

L'8 giugno 2007 viene pubblicato il nuovo album di L'Aura dal titolo Demian, tratto dall'omonimo capolavoro di Herman Hesse. L'album è particolarmente ricco di sfumature, con frequenti cambi di registro che passano dalle tinte forti del rock fino ai toni più delicati delle ballad e del jazz. Il primo singolo Non una favola punta con ironia il dito sulle nevrosi di taluni personaggi dello star system che fanno della loro vita dorata una trappola di infelicità. A Settembre 2007, esce il secondo singolo estratto da Demian, un romantico duetto con Max Zanotti che affronta le tematiche del pensiero positivo e delelf-help.
Durante tutto il 2007 L'Aura non si ferma mai e parte in tour alternando concerti in acustico con gli Gnu Quartet, particolare quartetto di Genova costituito da 3 archi e 1 flauto, ai concerti in elettrico con la sua storica band. Collabora ai concerti di Rufus Wainright e Dresden Dolls.

Dal 25 Febbraio al 1 Marzo 2008 L'Aura partecipa nella sezione Big alla 58° edizione del Festival di Sanremo con il brano sulla nonviolenzaBasta!, il quale ottiene un ottimo successo radiofonico classificandosi al 12° posto della classifica ufficiale. In concomitanza con la partecipazione a Sanremo esce una raccolta intitolata semplicemente L'Aura, che riassume il percorso dell'artista bresciana


Ingresso 23€
Domenica  31 Dicembre,  20:30

CAPODANNO - LIVE + DEEJAY SET
DJSET MUSICA ANNI 70, 80, SOUL, R&B con Max Genchi

Cena solo su prenotazione 60 euro escluse bevande
ingresso dalle h.23 - 30 euro con consumazione
apertura ore 20,30
cena ore 21,00
live band ore 23,00
dj ore 01,00 a.....

Menu'

ANTIPASTO
Salmone marinato con insalata di finocchi
Insalata russa
Crostini al pat�©
Voul au vent con insalata asian mango e avocado
PRIMO
Cannelloni
Gnocchi con fonduta di formaggio asiago zafferano e bacon
SECONDO
Filetto in crosta con salsa ai funghi e radicchio al forno
DOLCE
Panettone e Pandoro
___________________________
solo ingresso dalle h23 - 30 Euro con consumazione
________________________________
per chi cena ingresso gratuito


Ingresso 60€
si accettano prenotazioni solo via mail
  GENNAIO
Giovedi  18 Gennaio,  21:30

BOBO RONDELLI IN CONCERTO

A due anni di distanza dal celebrato "Come i Carnevali", seguito dal tributo a Piero Ciampi uscito lo scorso anno, il cantautore livornese Bobo Rondelli torna con il nuovo album in studio dal nome "Anime Storte", in uscita a ottobre 2017 sulla label The Cage con distribuzione Sony Music Italy

Ingresso 20€
http://www.mailticket.it/
Mercoledi  24 Gennaio,  21:00

PIERS FACCINI
I Dreamed An Island

A due anni di distanza da “Between Dogs And Wolves”, Piers Faccini torna con “I Dreamed An Island”.
Carico di contaminazioni sonore che attraversano e colmano distanze geografiche e culturali, “I Dreamed An Island” fonde ritmi tuareg ad atmosfere provenzali, chitarre barocche e zampogne, nell’utopia di un’isola senza strutture o barriere sociali.
mercoledì 24 gennaio arriva nel suo tour a Milano, città che conosce molto bene, alLa salumeria della musica.


sito: www.piersfaccini.com
fb: www.facebook.com/piersfaccinimusic
instagram: www.instagram.com/piersfaccini


Ingresso 15€
Prevendita Mailticket.it
Giovedi  25 Gennaio,  21:00

FLAVIO GIURATO
Le promesse del mondo

Flavio Giurato è senza dubbio il segreto meglio custodito della scena cantautorale italiana. Artista di culto per addetti ai lavori e appassionati Flavio torna con un nuovo album di inediti dal titolo “Le promesse del mondo” per l’etichetta discografica Entry, a distanza di due anni dal precedente “La scomparsa di Majorana”. Il disco affronta un tema vivo e presente da sempre ma oggi quanto mai attuale in Italia e non solo.

sito: www.flaviogiurato.it
fb: https://www.facebook.com/flaviogiuratoofficialpage/


Ingresso 10€
prev.mailticket
  FEBBRAIO
Giovedi  1 Febbraio,  22:00

STEFANO BAGNOLI WE KIDS TRIO

Giuseppe Vitale - piano
Stefano Zambon - cbasso
Stefano Bagnoli - drums


Il trio offre una proposta stilistica ancorata alla tradizione, un omaggio all�essenza innovativa e multiforme del Jazz, che contamina il passato con il linguaggio moderno delle nuove generazioni. La voglia di rinnovarsi senza barriere stilistiche ma semplicemente suonando, ognuno con il proprio stile, il repertorio storico intramontabile di Armstrong, Waller, Goodman ed Ellington.
�We Kids�: un nome volutamente ironico ma realmente sterminatore di ogni differenza anagrafica e stilistica affinche� la musics risvegli e rinnovi il dialogo tra musicisti veterani e nuove leve in un vortice inesauribile di scambi di idee su cui confrontarsi e crescere insieme.
La musica abbraccia tutti senza distinzioni, basta volerlo!


Ingresso 10€
  MARZO
Giovedi  1 Marzo,  22:00

I SOTTOSOPRA

La band : Chicco Gussoni – Chitarra,
Tony Guerrieri – Voce,
Lorenzo Poli – Basso,
Pino Di Pietro - tastiere e pianoforte,
Marco Orsi - Batteria.


I SOTTOSOPRA nati nel 1996 propongono cover internazionali che spaziano fra rock, pop, funk e jazz di artisti come : Toto, Qeen, U2, The Police, Beatles, Rolling Stones, Phil Collins, Lenny Krawitz, Jimi Hendrix ecc.

Ingresso 10€
Giovedi  15 Marzo,  21:30

DILLON
KIND

l suo sound, drammaticamente minimale ed arricchito da una voce dark-melodica, si pone tra l’elettronica e la musica da camera. Elogiata dalla critica con il disco d’esordio, “This Silence” (2011), si è subito ricavata l’attenzione dei media, riconfermando le sue doti con il successivo “The Unknow” (2014). Dopo la pubblicazione del live che l’ha vista suonare con un coro di oltre quindici voci femminili, a cui ha fatto seguito un lungo tour in tutto il mondo, la straordinaria artista brasiliana di stanza a Berlino torna con “Kind”, il nuovo album in uscita il 10 novembre

www.dillonzky.com - www.facebook.com/dillonzky

Info tour: www.internationalmusic.it - 059.644688


Ingresso 15€
Prevendita Mailticket.it

La Salumeria della Musica - Via Pasinetti, 4 20141 Milano - Tel 0256807350 - salumeriadellamusica@gmail.com - www.lasalumeriadellamusica.com